Bandi Concorsi

Bandi Concorsi

Bandi Concorsi

II Edizione - 2019

 Fibromialgia

Storie di vite segnate

Apollo Edizioni

________________________________________

La casa editrice Apollo Edizioni è lieta di annunciarvi la realizzazione del secondo volume della collana Vite Segnate, dedicato alla Fibromialgia. 

L’antologia dal titolo “Fibromialgia. Storie di vite segnate” sarà una raccolta di racconti, sotto forma anche di testimonianze, scritti da donne e uomini che soffrono di fibromialgia. Il concorso è rivolto anche a coloro che vivono a contatto con questa patologia cronica in modo "indiretto": parenti, amici e affetti.

Il tema è libero, purché incentrato sulla fibromialgia: da prima a dopo lo svilupparsi della malattia, dalla sua diagnosi a come la vita è cambiata a livello psicologico, lavorativo etc. Storie di speranza e di lotta continua, di successi anche piccoli e di ingiustizie sociali.

Un'idea che nasce dalla volontà di sensibilizzare su un tema ancora poco conosciuto, anche se colpisce circa tre milioni di uomini e donne solo in Italia. Di dar voce a chi non ne ha, forza e coraggio a chi non sa ancora di non essere solo/a, speranza a chi crede di non riuscire ad uscire da questo tunnel in cui è entrato.

Un'antologia priva di consigli medici o prescrizioni mediche, perché non scritta da medici, ma da chi ne soffre o ha avuto modo di assistere o conoscere nella malattia una persona che soffre di fibromialgia.

Una parte del ricavato sarà devoluta all'Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica ONLUS (A.I.S.F.) che da anni persegue come scopo quello di potenziare e sviluppare progetti che diano, nell'ambito dell'assistenza sanitaria, una qualità di vita degna e giusta per il malato fibromialgico; oltre all'informazione e alla sensibilizzazione che costantemente prova a portare ovunque.

 

- Genere: narrativa, attualità;

- Collana: Vite Segnate

- Tema: Testimonianze sulla Fibromialgia;
- Tempo di consegna dei lavori: 31 Luglio 2019;

- Lunghezza dei racconti: massimo n.2 cartelle A4 – carattere: times new roman – grandezza: 12 – interlinea: singola - testo giustificato;  

- Partecipanti: autori e autrici italiani e stranieri

- Pubblicazione: Antologia “Fibromialgia. Storie di vite segnate” (II Volume) edita da Apollo Edizioni.

 

 

REGOLAMENTO DEL CONCORSO

 

1. “Fibromialgia. Storie di vite segnate” è un’antologia composta da racconti.
2. Alla realizzazione dell’antologia possono partecipare tutti i cittadini, italiani o stranieri, residenti in Italia, di qualunque età (se minorenni è necessaria l’autorizzazione di uno dei due genitori).

3. La partecipazione è gratuita.
4. I racconti devono avere una lunghezza massima di
n.2 cartelle A4 – carattere: times new roman – grandezza: 12 – interlinea: singola. I racconti devono essere inediti;
5. Per partecipare, gli utenti dovranno inviare via mail il proprio racconto, in
 formato word (.doc)  ad apolloconcorsi@libero. it (le mail che riceveremo su altri indirizzi di posta non verranno prese in considerazione) indicando nell’oggetto della mail il nome del concorso, mentre,  nel testo della email bisogna riportare il titolo del racconto e i propri dati anagrafici;

6. Ogni autore potrà partecipare con un solo racconto;

7. Eventuali riferimenti specifici a farmaci o a terapie saranno censurati per la sicurezza del lettore, lo scopo dell'antologia non è certo quello di sostituirsi ai medici specializzati in fibromialgia, ma solo di sensibilizzare e far conoscere un tema così importante;

8. Chi vuole può pubblicare il proprio racconto con uno pseudonimo, che indicherà nella email tra i dati anagrafici;
9. Il tema dei racconti è “storie di fibromialgia”;
10. I racconti scelti verranno pubblicati nel II volume della collana dal titolo
“Fibromialgia. Storie di vite segnate” a cura della casa editrice Apollo Edizioni;

11. Per ogni copia venduta dell'antologia, una parte del ricavato sarà devoluto all'A.I.S.F. ONLUS;
11. Partecipando alla realizzazione dell’antologia gli autori acconsentono a cedere alla casa editrice Apollo Edizione, a titolo gratuito, il diritto di pubblicazione, riproduzione, diffusione e distribuzione al pubblico,  all’interno dell’antologia
“Fibromialgia. Storie di vite segnate”, delle loro opere. Ad Apollo Edizioni è riservata la scelta della veste grafica. Concede, altresì, ove lo ritenesse necessario, il diritto di utilizzare estratti del racconto a fini pubblicitari e promozionali, in qualsiasi modo e forma;

12. Ogni autore dichiara che il proprio racconto è un’opera originale di sua esclusiva paternità, che non viola alcuna norma di legge e/o diritti di terzi e in particolare, non ha nè forme nè contenuti denigratori, diffamatori o di violazione della privacy. In caso contrario, l’autore ne sarà l’unico responsabile;
13. Partecipando, gli autori accettano tutti gli articoli del presente Regolamento;          

14. Per qualsiasi chiarimento e/o informazione in merito potete contattarci esclusivamente all’indirizzo: apolloconcorsi@libero.it.

________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________

V Edizione - 2019

 Io donna

in 200 parole

Apollo Edizioni

________________________________________

La casa editrice Apollo Edizioni è lieta di annunciarvi la realizzazione del quinto volume della collana Io donne in 200 parole

L’antologia dal titolo “Io donna in 200 parole” sarà una raccolta di racconti e poesie scritti da donne e incentrati su un tema specifico.

Il tema quest'anno è il seguente: Ieri e Oggi, donne a confronto. Il suo scopo, quello di raccontare la vita delle donne nella società di oggi, ciò che è cambiato e ciò che è rimasto invariato rispetto al passato, con un accenno volendo al futuro, a quanto ancora deve cambiare, nel mondo del lavoro come nella scuola e nella famiglia. Un confronto da cui ci auspichiamo riflessioni da parte del lettore.

 

- Genere: narrativa, attualità;

- Collana: Io donna in 200 parole

- Tema: Ieri e Oggi, donne a confronto;
- Tempo di consegna dei lavori: 31 Luglio 2019;

- Lunghezza dei racconti: massimo n.2 cartelle A4 – carattere: times new roman – grandezza: 12 – interlinea: singola - testo giustificato;  

- Partecipanti: autori e autrici italiani e stranieri

- Pubblicazione: Antologia “Io donna in 200 parole” (V Volume) edita da Apollo Edizioni.

 

 

REGOLAMENTO DEL CONCORSO

 

1. “Io donna in 200 parole” è un’antologia composta da racconti.
2. Alla realizzazione dell’antologia possono partecipare tutti i cittadini, italiani o stranieri, residenti in Italia, di qualunque età (se minorenni è necessaria l’autorizzazione di uno dei due genitori).

3. La partecipazione è gratuita.
4. I racconti devono avere una lunghezza massima di
n.2 cartelle A4 – carattere: times new roman – grandezza: 12 – interlinea: singola. I racconti devono essere inediti;
5. Per partecipare, gli utenti dovranno inviare via mail il proprio racconto, in
 formato word (.doc)  ad apolloconcorsi@libero. it (le mail che riceveremo su altri indirizzi di posta non verranno prese in considerazione) indicando nell’oggetto della mail il nome del concorso, mentre,  nel testo della email bisogna riportare il titolo del racconto e i propri dati anagrafici;

6. Ogni autore potrà partecipare con un solo racconto;

7. Chi vuole può pubblicare il proprio racconto con uno pseudonimo, che indicherà nella email tra i dati anagrafici;
8. Il tema dei racconti è “Ieri e Oggi, donne a confronto”;
9. I racconti scelti verranno pubblicati nel V volume della collana dal titolo
“Io donna in 200 parole” a cura della casa editrice Apollo Edizioni;
10. Partecipando alla realizzazione dell’antologia gli autori acconsentono a cedere alla casa editrice Apollo Edizione, a titolo gratuito, il diritto di pubblicazione, riproduzione, diffusione e distribuzione al pubblico,  all’interno dell’antologia
“Io donna in 200 parole”, delle loro opere. Ad Apollo Edizioni è riservata la scelta della veste grafica. Concede, altresì, ove lo ritenesse necessario, il diritto di utilizzare estratti del racconto a fini pubblicitari e promozionali, in qualsiasi modo e forma;

11. Ogni autore dichiara che il proprio racconto è un’opera originale di sua esclusiva paternità, che non viola alcuna norma di legge e/o diritti di terzi e in particolare, non ha nè forme nè contenuti denigratori, diffamatori o di violazione della privacy. In caso contrario, l’autore ne sarà l’unico responsabile;
12. Partecipando, gli autori accettano tutti gli articoli del presente Regolamento;          

13. Per qualsiasi chiarimento e/o informazione in merito potete contattarci esclusivamente all’indirizzo: apolloconcorsi@libero.it.